Iscriviti e partecipa al Forum. Inserisci i tuoi dati. Segui le istruzioni successive.
   
  E-mail
   
  Cognome
   
       
   
 
16/10/2018
ARTI E MESTIERI EXPO 2018

Dal 23 al 25 novembre 2018 si svolgerà presso la Fiera di Roma “Arti & Mestieri Expo”, mostra mercato dedicata all’artigianato e all’enogastronomia, dove protagonisti sono gli artigiani e i piccoli imprenditori che tengono alta la tradizione di eccellenza e di qualità dei propri prodotti e la tipicità dei propri territori.
La Regione Lazio, Unioncamere Lazio e la CCIAA di Roma, promuovono, nell’ambito della Convenzione per la partecipazione congiunta a manifestazioni fieristiche, la presenza gratuita di una collettiva di imprese del Lazio, del settore artigianato artistico e, in un numero selezionato, delle piccole imprese artigiane del settore agroalimentare.
In questa edizione saranno riservati alcuni spazi espositivi ad aziende produttrici del settore artigianale e del settore agroalimentare avente la propria sede nei seguenti comuni: Accumoli, Amatrice, Antrodoco, Borbona, Borgo Velino, Cantalice, Castel Sant’Angelo, Cittaducale, Cittareale, Leonessa, Micigliano, Poggio Bustone, Posta, Rieti e Rivodutri. Nella selezione verrà data priorità alle imprese danneggiate dal terremoto. Tali aziende saranno esentate dal pagamento del contributo (Legge n. 45 del 07/04/2017 conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 9 febbraio 2017, n. 8).

La Fiera, quest’anno, si svolgerà in contemporanea con Mercato Mediterraneo.
La manifestazione è aperta al pubblico ed è consentita la vendita.

Settori Prioritari Ammessi
ARTIGIANATO ARTISTICO E TRADIZIONALE settori previsti art. 14 della L.R. 10/2007:
- Cuoio e tappezzeria;
- Decorazioni;
- Fotografia
- Riproduzione disegni e pittura;
- Legno ed affini;
- Metalli comuni;
- Metalli pregiati, pietre preziose, pietre dure e lavorazioni affini;
- Restauro;
- Strumenti musicali;
- Tessitura, ricamo ed affini;
- Vetro, ceramica, pietra ed affini.

AGROALIMENTARE:
- Prodotti di qualità riconosciuti e/o tutelati a livello regionale, nazionale e comunitario dalla seguente normativa:
- Prodotti ottenuti con il metodo dell’agricoltura biologica come disciplinato dal REG CEE n. 834/07 (ex 2092/91) e successive modifiche ed integrazioni, comprese le produzioni zootecniche (REG CE n. 1804/99);
- Prodotti con Denominazioni di Origine Protetta (DOP), Indicazione Geografica Protetta (IGP) o Specialità Tradizionale Garantita (STG) riconosciute ai sensi del REG CE n.510/06, 509/06 e delle normative nazionali;
- Vini a denominazione di origine ed indicazione geografica DOP e IGP (ex menzioni storiche DOC, DOCG ed IGT), ai sensi del REG. CE 1234/07 e del Decreto Legislativo 8 aprile 2010, n. 61;
- Prodotti tradizionali ai sensi del D.M. 350/99 del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali.

http://www.laziointernational.it/news/arti_e_mestieri_expo_2018_avviso_pubblico_di_partecipazione_per_le_imprese_del_lazio-2477/


 
09/11/2018
TURISMO: 10 STARTUP IN SFIDA ALL’ACCELERATHON DI FACTORYMPRESA SULLO “SMART TOURISM”
FactorYmpresa Turismo è un Programma promosso dal MIBAC e gestito da Invitalia che offre servizi di tutoraggio e contributi economici alle imprese e agli aspiranti imprenditori della filiera turistica
 
08/11/2018
5A CONFERENZA FOODINTEGRITY
Dal 14 al 15 novembre 2018 il progetto FOODINTEGRITY, finanziato dall’UE, organizzerà a Nantes, in Francia, la conferenza finale di progetto.
 
07/11/2018
UNA SOLUZIONE ECOCOMPATIBILE E A BASSO COSTO PER IL TRATTAMENTO DELLE ACQUE REFLUE
Un team di ricercatori ha sviluppato un sistema sostenibile di trattamento delle acque reflue basato sui rifiuti agricoli e industriali.
 
06/11/2018
STARTUP INNOVATIVE: OLTRE 1.800 LE NEOIMPRESE COSTITUITE CON MODALITÀ DIGITALE E GRATUITA
Rispetto a dodici mesi fa il totale delle startup costituite online ha conosciuto un incremento di 960 unità
 


 
© 2005 PiazzaLeonardo - All Rights reserved