Iscriviti e partecipa al Forum. Inserisci i tuoi dati. Segui le istruzioni successive.
   
  E-mail
   
  Cognome
   
       
   
 
21/06/2018
MISURE URGENTI EVENTI SISMICI 2016: PROFESSIONISTI TECNICI IN AUDIZIONE IN SENATO

Si è tenuta il 13 giugno l’audizione della Rete Professioni Tecniche presso la Commissione Speciale del Senato sulla conversione del decreto legge 55/2018 contenente ulteriori misure urgenti a favore delle popolazioni di territori interessati dagli eventi sismici verificatasi a far data dal 24 agosto 2016.

A seguito di questi ultimi, il decreto del Ministero dell'economia e delle finanze (MEF) del 1° settembre 2016 ha disposto la sospensione dei termini dei versamenti e degli adempimenti tributari e contributivi, nonché l’introduzione di alcune misure di agevolazione per il pagamento dei tributi sospesi. L’intervento normativo su tale tematica ha trovato esplicazione anzitutto nel decreto-legge 17 ottobre 2016, n. 189, convertito, con modificazioni, dalla legge 15 dicembre 2016, n. 229 e, successivamente, nel decreto-legge 29 maggio 2018, n. 55 recante ulteriori misure urgenti a favore delle popolazioni dei territori delle Regioni Abruzzo, Lazio, Marche ed Umbria.

Nella fase di conversione del decreto-legge in questione la Rete ha avanzato alcune proposte di modifica ed integrazione che ritiene necessarie sulla base delle problematiche riscontrate sul campo. Per cominciare i professionisti tecnici hanno proposto la proroga per gli interventi di immediata esecuzione, i cosiddetti danni lievi. In seguito la RPT ha proposto la definizione di una disciplina uniforme dei procedimenti di riallineamento delle lievi difformità edilizie, al fine di accelerare l’attività di ricostruzione o di riparazione degli edifici privati. Un trattamento uniforme si chiede anche per gli interventi in edifici con difformità relative a periodi antecedenti gli eventi sismici (assenza o difformità dal permesso di costruire) e per gli interventi strutturali per la ricostruzione nelle zone dichiarate sismiche. Si è posto, inoltre, in evidenza la problematica degli interventi nelle aree agricole e delle aree naturali protette caratterizzate dal Parco Nazionale dei Monti Sibillini e del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga.

“Abbiamo riscontrato un atteggiamento aperto e ricettivo da parte dei Senatori presenti all’audizione – ha dichiarato la Rete al termine dell’incontro -. Si sono detti ben disposti ad accogliere le proposte avanzate in sede di audizione e quelle che proporremo successivamente, raccogliendo in un documento organico anche le indicazioni che perverranno dai professionisti impegnati nei territori interessati.

“Confidiamo che l’approccio positivo possa sfociare in una collaborazione proficua e costruttiva, soprattutto nell’interesse delle comunità territoriali”.

https://www.tuttoingegnere.it/media-ing/news/202-2018/2370-misure-urgenti-eventi-sismici-2016-professionisti-tecnici-in-audizione-in-senato


 
20/06/2018
VOUCHER DIGITALIZZAZIONE, ONLINE GLI IMPORTI PER LE IMPRESE
E’ disponibile e consultabile per regione l'elenco delle imprese assegnatarie delle agevolazioni con l’indicazione dell’importo del Voucher prenotato
 
19/06/2018
UN PROGETTO STRATEGICO DA 114 MILIONI DI EURO PER VALORIZZARE I BORGHI CALABRESI
Il presidente della Regione Oliverio: ‘uno sforzo di creatività’ per incentivare il recupero e la ricettività turistica. Bandi entro fine giugno
 
18/06/2018
MILLENNIAL NON TEMONO I ROBOT
Giovani chiedono ad aziende investimenti in formazione
 
15/06/2018
GLI ITALIANI HANNO FIDUCIA DI INTERNET E INNOVAZIONE
Presentato a State of Net. Solo 18% negativo su digitalizzazione
 


 
© 2005 PiazzaLeonardo - All Rights reserved